NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Agricoltori custodi

La Regione Siciliana, con il Programma di Sviluppo Rurale Sicilia 2007/2013, ha contribuito fattivamente alla problematica di conservazione e valorizzazione della biodiversità. 

L'obiettivo dell'Asse 2, in particolare, è valorizzare l'ambiente e lo spazio rurale, sostenendo la gestione del territorio attraverso interventi volti a promuovere la conservazione della biodiversità, la tutela e la diffusione di sistemi ad alto valore naturalistico, attraverso l'attuazione di specifiche misure. La Regione Siciliana vanta un patrimonio di risorse genetiche vegetali e animali che rappresenta un aspetto importante della cultura agroalimentare mediterranea, legandosi strettamente alle tradizioni delle popolazioni tramandate nei secoli.

La sottomisura 214/2 è finalizzata all’individuazione, conservazione, raccolta, caratterizzazione e utilizzazione del materiale vegetale di varietà ed ecotipi locali di specie arboree da frutto.

La suddetta sottomisura prevede due azioni:

  • l'azione A è finalizzata alla preservazione della biodiversità attraverso la realizzazione di "Centri Pubblici di conservazione";
  • l'azione B è finalizzata alla preservazione della biodiversità attraverso la realizzazione di campi di conservazione da parte di "Agricoltori custodi".

Il Comune di Bisacquino,beneficiario della Misura 214, sottomisura 2, Azione A “Preservazione della biodiversità: Centri pubblici di conservazione”, ha inteso promuovere l'iniziativa progettuale attraverso attività di accompagnamento (quali informazioni, diffusione e consulenza) prestate alle aziende agricole che hanno aderito all'azione B della sottomisura 214/2B (Agricoltori Custodi).

Nello specifico è stata stipulata una convenzione per servizi di consulenza in cui:

  • il Comune di Bisacquino si impegna a invitare l'Agricoltore Custode a partecipare a tutte le attività di divulgazione e informazione (seminari, congressi, etc.) inerenti le antiche varietà locali messe a dimora nei propri campi e a fornire il materiale vegetale necessario alla reintroduzione in situ;
  • l' "Agricoltore Custode" si impegna a comunicare formalmente la richiesta del materiale vegetale afferente alle specie arboree ed erbacee a rischio di erosione genetica conservate nei campi del Comune di Bisacquino .

 

Agricoltori Custodi che hanno stipulato la convenzione con il Comune di Bisacquino

Azienda Venezia Giuseppina (convenzione)

Azienda Petralia Rosa (convenzione)

Azienda Petralia Stefania (convenzione)

Altro in questa categoria: « Il Progetto Presentazione »
Devi effettuare il login per inviare commenti

Registrati per ricevere la newsletter

Contatti