NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Pesco

Fam. Rosaceae, genere Prunus, specie Prunus Persica L. Il pesco è probabilmente originario della Cina (secondo alcuni del Medio Oriente - Persia), dove era coltivato già 4000 anni fa e considerato un simbolo dell’immortalità. 

L'introduzione del pesco in Europa è attribuita, da alcuni, ad Alessandro Magno a seguito delle sue spedizioni contro i Persiani, mentre secondo altri i Greci lo avrebbero introdotto dall'Egitto. La pianta, che può raggiungere gli 8 metri di altezza, presenta foglie lanceolate, di colore verde più intenso nella pagina superiore, con margine dentato e fiori di colore rosa, più o meno intenso, a seconda della varietà. La fioritura avviene in marzo-aprile. Il frutto è una drupa carnosa, tondeggiante, con epidermide tomentosa (nelle pesche e nelle pesche piatte) o glabra nelle nettarine, di colore variabile dal bianco al giallo con sovracolore rosa o rosso più o meno diffuso, caratterizzata da un solco longitudinale su un lato. La polpa, gialla o bianca, a seconda le varietà, è molto profumata. Il frutto ha un ampio calendario di maturazione che va da maggio fino a ottobre a seconda delle diverse varietà. Presso i campi siti in c.da Crocilla e in via Decano Di Vincenti sono presenti i 4 ecotipi di Pescabivona: Primizia Bianca o “Murtiddara”, Bianca, Agostina e Settembrina.

Le piante madri, relative alle varietà locali oggetto della ricerca, sono state individuate nell’ambito di aziende agrarie di piccola dimensione, lungo i margini stradali e all’interno di giardini privati. In accordo tra gli agronomi incaricati e l'unità di ricerca per il recupero e la valorizzazione delle specie floricole mediterranee (CREA DC) di Bagheria, sono state scelte, quali piante madri, quelle più meritevole per età, cure colturali, accessibilità del sito e facilità di reperimento delle informazioni.

Si riporta di seguito una tabella riepilogativa delle piante madri di pesco (Prunus persica L.), dalle quali è stato prelevato il materiale vegetale:

Specie

Nome volgare varietà locale

Località

Pianta Madre

Pesco

(Prunus persica L.)

Pescabivona

C.da Pedano,

Bivona (AG)

La pianta (ecotipo Agostina) si trova nell’ azienda agricola condotta dal Sig. Giuseppe Spallino.

C.da S. Margherita,

Bivona (AG)

La pianta (ecotipo Murtiddara) vegeta nel fondo del Sig. Giuseppe Bruno.

La pianta (ecotipo Settembrina) si trova nell’ azienda agricola condotta dalla Sig.ra Giovanni Bruno.

C.da Ganci,

Bivona (AG)

La pianta (ecotipo Bianca) vegeta nel fondo del Sig. Gaspare Costa.

Altro in questa categoria: « Susino Melo »
Devi effettuare il login per inviare commenti

Registrati per ricevere la newsletter

Contatti